LAGO DI VICAGLIA
di Aldo Innocenti

 Diciamo subito che il lago di Vicaglia è raggiungibile con l’auto: l’escursione che, invece, si può fare è intorno alle sue rive grazie al sentiero Energia e Natura che l’Enel vi ha tracciato e che è stato inaugurato nel mese di ottobre 2003. Il lago è artificiale e si trova in Alta Garfagnana, nel comune di Sillano, ed è uno dei più belli di tutta la valle: è incastonato tra le montagne e con le sue acque alimenta una centrale idroelettrica. Lo si può raggiungere da due versanti: da una parte si può giungervi da Piazza al Serchio, proseguendo per il Passo di Pradarena, poi giunti a Sillano si svolta a destra per Soraggio, si oltrepassa una galleria, si attraversa la Valle di Soraggio e poi, dopo un’altra breve galleria, si giunge sulle rive dello specchio d’acqua. Altrimenti si può arrivare dal Parco dell’Orecchiella: giunti al Centro Visitatori si procede dritti lungo la strada asfaltata, tralasciando sia la strada asfaltata di destra che quella sterrata di sinistra, e in pochi km. si giunge al lago. La diga che lo sbarra è molto alta: affacciarsi e guardare il manufatto ci mostra come in questa zona i torrenti scorrano sempre fra alte pareti. Come già accennato l’Enel, che ha sbarrato il corso d’acqua a fini idroelettrici creando questo ampio lago, nel mese di ottobre 2003 vi ha inaugurato un sentiero Energia e Natura  che è lungo 1.500 metri e che costeggia le rive dello specchio d’acqua con continui saliscendi protetti da parapetti in legno.                     

 

 

 

 


Clicca sulle immagini per ingrandirle

Una immagine del lago

Ancora una immagine del lago

Altra veduta del lago