LE NEWS DI URSEA
 


L'Ursea sul Monte Cusna (2121 m. s.l.m.) nell'Appennino tosco - emiliano
Escursione di Roberto Biagini e Massimo Dolfi
 Foto di Roberto Biagini
 

Il Monte Cusna, 2121 m. s.l.m., seconda vetta in altezza dell'Appennino settentrionale (dopo il Cimone), domina la Valle del Secchia
con la sua lunga dorsale: la sua particolare forma di uomo addormentato, di cui la vetta costituisce la testa, ha fatto si che sia sempre stato
chiamato Il Gigante. Sul percorso che raggiunge questa montagna partendo da Pian Vallese, tramite il sentiero Cai n. 615,
al Valico del Passone, si trova un particolare Organo a Vento.





Partenza da Febbio per Pian Vallese




Si percorre il Sentiero Cai n. 615




Si inizia a vedere il crinale dell'Appennino




In primo piano i rilievi appenninici: sullo sfondo le Alpi Apuane




Massimo 1




Massimo 2




Massimo 3




Roberto 1




Roberto 2




Valico del Passone 1




Valico del Passone: Organo a Vento

Situato a 1847 m. s.l.m., lungo il sentiero 615 che da Pian Vallese conduce sulla vetta del Monte Cusna, il Passo
 del Vallone si contraddistingue per un'opera particolare che vi e' stata installata: si tratta di un
Organo a Vento formato
da alcuni  tubi metallici sagomati che il vento trasforma in canne d'organo creando un suono diverso per ogni tipo di vento.





Massimo 5




Roberto sul Monte La Piella




Massimo sul Monte La Piella




Sullo sfondo la caratteristica sagoma della Pietra di Bismantova




Sul Monte La Piella




Il crinale appenninico




Segnalazione per l'ultimo tratto di percorso




Monte Cusna 1




Roberto 3




Vetta del Monte Cusna 1




Roberto e Massimo sulla vetta 1




Vetta del Monte Cusna 2



Roberto e Massimo sulla vetta 2




Piccozza




Massimo 6




Vetta del Monte Cusna 3



Monte Cusna 2



 

 
By URSEA 2019