vocabolario/bottegonese/vocabolario_bottegonese.htm

VOCABOLARIO BOTTEGONESE
Tratto dal Vocabolario Pistoiese redatto da Lidia Gori e Stefania Lucarelli a cura di Gabriella Giacomelli edito dalla Società Pistoiese di Storia Patria nel 1984 + le parole bottegonesi


A

Abbriccarsi - Aggrapparsi, oppure litigare, venire alle mani
Abbriccico - Oggetto di poco valore
Acchezzo - Inganno, tranello
Acchiappacitrulli - Cosa che attira solo i bischeri
Acchiappino - L'accallappiacani, oppure gioco in cui si rincorre uno per toccarlo
Accicciolare - Sgualcire, piegare una cosa in modo frettoloso, sbagliato
Acciucchire - Stordimento causato dal troppo bere
Acquasanta - Pulizia accurata, che in genere si fa per la benedizione della case
Affasato - Furioso, che fa le cose troppo in fretta e quindi male
Affigliolarsi - Adottare
Aggeggiare -  Cercare di accomodare alla meglio, oppure frucchiare per passare il tempo
Aimene - Esclamazione, anche oh immene
Alido - Aridità, siccità
Allacciacampo - Persona che corre veloce e fa grandi salti
Allegare - Sensazione fastidiosa dei denti causata dall'aver mangiato qualcosa di acerbo o di altro
Allupato - Affamato come un lupo, o anche affamato sessualmente
Alluzzare - Attirare, allettare, oppure con riferimento a donna che piace molto
Almanaccare - Darsi da fare per passare il tempo
Ammazzettare - Riunire in piccoli mazzi
Ammenniolo - Pretesto, oppure persona di scarso valore
Ammoscarsi - Accorgersi di qualcosa, insospettirsi
Ammostatoio - Palo di legno per pigiare l'uva
Anco - Usato al posto di anche
Anda - Dare il via o dare via (gli dai l'anda a codeste scarpe vecchie)
Andito - Ingresso della casa colonica
Angolla - Pertica biforcuta che serve ad incastrare l frutto per staccarlo dal ramo
Annizzare - Aizzare, invitare a darsi addosso
Aocchiare - Adocchiare, aver notato
Appaltino - Il gestore dell'Appalto di una volta
Appanicciato - Appiccicoso
Appiccicottare - Accomodare alla meglio
Appicicottio - Lavoro fatto male
Appinzare - Pungere (ti ha appinzato una vespa)
Appinzatura - Puntura di vespa o altro insetto
Appiopparsi - Addormentarsi all'improvviso, a volte anche per aver bevuto troppo
Arabino - Che si arrabbia troppo facilmente
Aradio - Radio
Arcolaio - Persona sgraziata, con le gambe arcuate, oppure di donna fatta male
Ardito - Abbondante, aver superato il limite, aver salato troppo
Arrivare - Nel senso di aver fatto una cosa, di avere raggiunto un obiettivo
Arrocchettolato - Persona fatta male, storta
Arroncolato - Persona dalle gambe storte e fatta male
Arruffìo - Confusione, disordine
Arsenale - Bambino troppo vivace
Asciughino - Che si usa per asciugare in cucina
Assatanato - Arrabbiato, oppure troppo agitato
Asseggiolarsi - Mettersi a sedere
Asso- Riferimento a persona molto capace
Astore - Persona molto furba
Attacchino - Litigioso, attaccabrighe
Attrezzo - Persona poco raccomandabile
Auzzato - Appuntito
Avello - Puzzo eccessivo
Avvezze - Abituate
Avvinare - Sciacquare recipienti con vino


B

Babbeo - Stupido
Babbuino - Uomo che non vale niente
Bacato - Stupido (tu hai il cervello bacato)
Baccagliare - Strepitare, oppure attaccare discorso con le ragazze
Baccano - Confusione
Bacchettare - Dare via, svendere
Bacchio - Palo di legno situato nel pollaio sul quale dormono le galline
Bagliume - Chiarore, inteso di luce, di sole
Balco - Stanza al piano superiore (fienile, soffitta)
Baldora - Fiammata, oppure le caldane delle donne in meno pausa
Ballotto - Castagna lessa
Baluginare - Lampeggiare in lontananza
Banana - Ricciolo che si faceva ai bambini in mezzo alla testa
Banda - Confusione eccessiva (andiamo via di qui è un'è banda)
Baogianni - Verme della frutta
Baoloppo - Maggiolino
Barbatella - Tale di vite o di pianta che ha messo le radici
Barbottino - Truffa, imbroglio
Barlaccio - Uovo non buono
Barzotto
- Detto del pene che non fa il suo dovere
Battere la nonna - Andare piano
Batteria - Confusione, lite
Battuto - Riempito di botte
Baucco - Rincoglionito
Bazza - Mento
Becca - Punta del colletto della camicia
Becerìo - Vociare sguaiato
Becero - Ignorante, urlone
Beduino - Ignorante, rozzo
Beerino - Bevuta di liquore
Beerone - Mangime per maiali, droga che si danno i ciclisti, soluzione da bere per fare certe analisi
Befanotto - Dolce di pasta frolla dalla forma umana che si regala ai bambini per Befana
Bellìo - Ombelico
Belluria - Far apparire una cosa bella
Belone - Bambino che piange spesso
Berciare - Urlare sguaiatamente, piangere di continuo
Biascicare - Masticare troppo a lungo, oppure di chi mastica senza denti
Biche - Filari di grano
Bighellone - Giovane svogliato, indolente
Binde - Spronare a lungo qualcuno a fare un'azione (per convincerlo mi c'è voluto le binde)
Birigiondolo - Uomo impacciato, alto e scoordinato
Brigiotto - Prendere a cavalluccio
Bischerata - Cosa da nulla
Bischero - Stupido, oppure, riferito al pene, fare una cosa senza pensarci (oh dove vai a bischero sciolto)
Bocco - Grosso naso
Bogare - Andare con i piedi o gli stivali di gomma a camminare nell'acqua
Bongino - Colpo ben assestato
Bordata - Scarica di botte
Bozzino - Lavatoio domestico, oppure, plurale, i lavatoi pubblici i una volta come c'erano in Via S. Angelo
Braalone - Uomo disordinato, che perde anche i pantaloni
Branciuare - Toccare con le mani troppo a lungo
Brendolone - Individuo sciatto
Briao - Ubriaco
Bricco - Grande quantità (quello ha fatto un bricco di quattrini)
Brilliperi - Basco con il pirulino
Brincello - Pezzetto, avanzo di cibo (in genere di carne)
Brindellone - Vagabondo, svogliato
Brocciolare - Pronunciare parole non chiare
Broccolo - Cavolo nero o cima di rapa
Broda - Acqua in cui sono cotti i fagioli, o altri legumi
Brodo - Individuo che non vale niente
Bruarsi - Farsi dei graffi, delle piccole abrasioni
Brucatura - Raccolta delle olive
Bruciaulo - Infiammazione dell'ano venuta per aver mangiato troppo piccante
Brusotto - Giacchetto
Bruzzico - Quando sta per fare giorno
Buacciolo - Persona falsa, ignorante
Buaiolo - Persona traditrice
Bubbola - Upupa (uccello) oppure il fungo (mazza da tamburo)
Bucaiola - Arnese a mano usato per piantare ortaggi e piante
Buci - Silenzio (zitto e buci)
Budello - Donna di facili costumi
Buetta - Gioco che si faceva da ragazzi
Bugigattolo - Stanzino, ripostiglio
Bulichio - Brulichio, soprattutto riferito a insetti
Buo - Omosessuale, ma anche essere fortunato (te tu hai un buo di ulo così!)
Bulletta - Chiodo
Buocesiano - Democristiano, o chi frequenta con assiduità l'ambito parrocchiale
Buopillonzi - Cascare con il sedere per aria, oppure stare a pecora
Buriana - Confusione creata da un alterco, oppure temporale violento
Buttare - Quando una pianta mette i germogli
Buzzone - Persona con la pancia prominente


C

Caare - Nel senso di aver avuto, aver portato (il che gli ha cacato la Befana al tuo figliolo)
Caarelli - Escrementi degli ovini, ma riferiti ai ragazzetti che fumano (passa le peore e i caarelli fumano)
Caasego - Persona insignificante
Caatoio - Gabinetto
Cacchio - Germoglio infruttifero o succhione che attinge la linfa della vite
Caciaia - Nel senso di aver tutto sotto controllo (te sei il padrone della caciaia)
Cacina - Figuraccia, figura meschina
Cairo - Gabinetto
Calda - Ripassata, averne buscate
Caldana - Vampata di calore che viene alla donne in meno pausa
Callettato - Perfettamente calcolato
Camiciata - Una bella sudata
Camiciola - Maglia di lana che si indossava sulla pelle
Campanella - Orecchino
Canaio - Confusione, chiasso
Canapone - Persona dalla testa grossa con i capelli bianchi
Canchero - Cancro, tumore
Cannata - Cifra esagerata che si è pagato
Canniccio - Insieme di canne legate tra loro: utilizzato per stendere i grappoli d'uva a seccare
Cantata - Chi ha bevuto troppo ed è esageratamente allegro
Cantero - Vaso da notte
Cantonata - Prendere un abbaglio
Canto - Vicino (accanto)
Cantoni - Zolle di terra
Capetto - Scapestrato, ma che potere su altri
Cappa - Cappotto da donna
Carburare - Essere in forma, andare bene
Caratello - Piccolo barile di legno usato per mantenere la "madre" del vin santo
Carcerato - Piatto della cucina pistoiese
Carettolo - Carretto, oppure di persona sgraziata e fatta male
Carraia - Redola, stradicciola di campo
Casamicciola - Confusione, casino (espressione che deriva dal terremoto che colpì Casamicciola nel 1883)
Cassettone - Torace
Cavicchio - Piccolo attrezzo a punta per fare buchi nel terreno per piantare
Ceccofuria - Di chi ha troppa fretta e non fa le cose bene
Cempennino - Di chi tergiversa troppo e non combina niente
Cenci - Dolci di carnevale
Cenciata - Superare nettamente qualcuno, vincere una partita con largo punteggio
Cencio - Si dice di uno troppo stanco, ridotto male
Cendere - Cenere
Ceppaia - Parte del ceppo a cui sono attaccate le radici della pianta
Ceppatello - Fungo porcino
Ceppo - Grosso pezzo di legno da mettere sul fuoco per ardere
Chianna - In silenzio, piano (si usa dire chianna chianna)
Chiasso - Confusione
Chicco - Dolce per bambini
Chiocco - Colpo secco
Chionzo - Individuo basso, grosso, impacciato
Chiorba - Testa grossa
Chiorbone - Che non capisce niente
Ciabattone - Persona che fa le cose in maniera imprecisa e disordinata, oppure persona che si trascura
Ciacciare - Chiacchierare senza interruzioni (soprattutto fra donne)
Ciaccino - Bambino piccolo che ragiona tanto
Ciala - Organo sessuale femminile, ma spesso riferito alla donna stessa (che ciala è lei lì)
Cialda - Grossa macchia d'unto
Cianca - Coscia
Cianciuare - Masticare troppo a lungo
Cianciuino - Individuo inconcludente, buono a nulla
Cicche - Pezzetti di carne di sugo della pastasciutta
Ciccia - Fare troppo alla svelta e quindi male, oppure riferito al cocomero maturato male
Cice - Sfortuna, iella (lui lì porta cice)
Ciceria - Fare le cose senza usare la testa e quindi andare in confusione
Cigna - Cintura dei pantaloni
Cignale - Cinghiale
Cignata - Botte prese
Cignolino - Cinturino dell'orologio
Cilacca - Forte sberla, oppure danno grave in genere
Cilindrarsi - Vestirsi bene
Cilinga - Gomma da masticare
Cilingomma - Gomma da masticare
Cimbraccola - Donna leggera, che chiacchiera troppo
Cincera - Si dice di donna bella che attrae
Cinci - Pene
Cincischiare - Perdere troppo tempo, oppure picchiare qualcuno
Cinquale - Mano, battere la mano uno con l'altro, darsi il cinquale
Ciocca - Grappolo d'uva
Cioncia - Pietanza dove vengono usati ritagli di carne di vitello non di prima scelta
Cionco - Stabilire un prezzo senza fare un conteggio preciso
Ciucca - Sbornia
Ciuccia - Mammella
Ciucco - Ubriaco
Ciuco - Asino
Ciuffellone - Si dice di persona pelata
Ciurmare - Sciupare, farsi male (giarda come tu ti sei ciurmato)
Cofaccia - Focaccia, schiacciata
Cofaccino - Focaccia, schiacciata
Coglionare - Prendere in giro
Coglionella - Prendere in castagna
Coiazzo  - Pezzetto di carne coriacea
Coltra, o coltro - Unità di misura che corrisponde a circa mezzo ettaro (esattamente 5064,23 m2)
Coltrone - Pesante coperta che si metteva sopra il letto
Comandiero - Chi vuole sempre comandare
Comparire - Produrre rapidamente con buoni risultati
Conchino -Vaso di terracotta dove si faceva il bucato
Conoscimento - Stato di coscienza che conserva colui che è molto malato
Conquibus - Quattrini, oppure venire al sodo
Coppino - Scaldino che una volta si metteva nel letto
Corno - Ammaccatura di oggetti, soprattutto metallici
Cottoia - Capelli lunghi, sporchi e unti sul collo
Covo - Luogo dove crescono i funghi
Credenza - Mobili per contenere piatti e pane
Crepente - Colpo violento picchiato per terra oppure ricevuto
Cria - L'ultimo nato, quindi anche il più piccolo fra diversi fratelli
Crissare - Fissare il vuoto con sguardo assente
Crocchia - Testa pelata
Crostino - Persona fastidiosa e insopportabile
Cuccare - Prendere
Cuccumio - Verso della civetta
Culaia - Pantaloni troppi larghi e cadenti nella parte posteriore
Culona - Donna dal sedere grosso

D

Dama - Essere a posto, aver raggiunto l'obbiettivo
Diacere
- Giacere
Diammine - Certamente
Dianzi - Poco fa
Diego - Quando le gambe si piegano per debolezza si dice che fanno diego
Dientro - Dentro
Diesilla - Un bel niente
Dimoiare - Lo sciogliersi del ghiaccio o della neve
Dirizzone - Tratto di strada dritto
Disutile - Buono a nulla
Ditali - Piccoli dolci di farina di castagne fatti con gli anelli usati per cucire messi nella brace del coppino
Diveltare - Sradicare, vangare
Doddone - Uomo vanitoso
Domo - Prenderlo in domo vuole dire essere fregati
Dondola - Donnola
Duralla - Magari durasse

E

Empitella - Nepitella
Erba - Nel senso di erba lavanda che si usava per togliere la paura
Esoso - Antipatico, noioso


F

Farfuglino - Chi frucchia tanto senza concludere niente
Fatto - Sfinito dalla stanchezza
Fìa - Organo sessuale femminile
Fiacchite - Stanchezza
Fìoso - Chi è troppo stucco
Fiociolo - Buccia dell'acino dell'uva
Fischio - Apertura sul davanti del pantaloni
Fittonata - Cantonata, fissarsi su qualcosa senza motivo
Foco - Focolare
Fogno - Cielo molto nuvoloso che minaccia neve o pioggia violenta
Fogo - Mangiare troppo in fretta
Fondata - Il deposito dell'olio o del vino che rimane sul fondo dei recipienti
Forasacco - Spiga di una graminacea simile all'avena
Forbicischia - Forfecchia: insetto il cui addome termina con una pinza
Forca - Marinare la scuola
Fortore - Acidità di stomaco
Foroscito - Si dice a chi si trascuri troppo nella persona e nel vestire
Fottio - Gran quantità, oppure di una cosa che piace molto
Frasconaio - Insieme troppo fitto di arbusti e cespugli
Fratina - Frangia di capelli che ricade sulla fronte
Frazio - Cattivo odore di cibi andato a male, puzzo eccessivo
Fregna - Oggetto di scarso valore
Frignare - Pianto prolungato
Frignolo - Foruncolo
Frucare - Frugare
Frucchiare - Darsi da fare, riferito a chi non  può stare fermo senza fare niente
Frucchino - Chi si dà da fare, ma combina poco
Frucchione - Chi si attiva ma con intenti poco onesti
Frugiata - Bruciata: castagna arrostita sul fuoco
Frustone - Lunga serpe, detta anche saettone
Fumenta - Suffimigio: respirare sostanze medicinali sotto forma di vapore
Fungaia - Luogo dove crescono i  funghi
Fungaiolo - Conoscitore di luoghi dove crescono i funghi


G

Gagarone  - Elegante, bellimbusto
Gallonzoli - Rape cotte
Gambillone - Persona. soprattutto adolescente, dalle gambe lunghe e sproporzionate
Gambule - Calza, gambale
Gangheretto - Tranello, inganno
Ganzare - Avere una relazione amorosa illecita
Ganzata -  Azione che desta ammirazione
Ganzifero - Cosa o persona che desta ammirazione
Ganzo - Amante
Garbo - Fare le cose con calma e precisione
Garetto - Tendine di Achille
Gattonare - Rubare con destrezza
Gattoni - Parotite (malattia degli orecchi)
Gheito - Spacciato, morto
Ghenga- Combriccola: usato anche quando non si ritiene di essere in buona compagnia
Ghimbescio - Storto, obliquo
Gigliuccio - Ricamo per orli che consiste nello sfilare una stoffa, unendo poi i fili a piccoli mazzi incrociati
Giornino - Ricamo per orli che consiste nello sfilare una stoffa, unendo poi i fili a piccoli mazzi dritti
Giovanottello - Ragazzo, adolescente
Gnegnero - Cervello: usato per dire che uno ha poco giudizio
Gobbo - Cardo
Godio - Godimento, piacere
Golaia - Gola cresciuta per il troppo mangiare
Granata - Scopa per spazzare
Grandiglione - Ragazzo cresciuto fisicamente, ma che continua a comportarsi da bambino
Granella - Acini d'uva
Greppino - Fare il broncio
Gretola - Fessura del muro
Griccia - Fare debiti
Grondare - Aspettare per avere qualcosa
Guazza - Rugiada del mattino
Gufarsi - Rannicchiarsi


I

Ibboia - Espressione di disgusto
Imbiffare - Colpire nel segno
Imbottaina - Imbuto di legno di forma rettangolare usato per travasare il vino dalle botti
Imbriacare - Ubriacare
Imbuzzarsi - Mangiare a crepapelle
Immene - Espressione di disgusto (oh immene)
Impallare - Mettersi nel mezzo e impedire la vista
Impancare - Mettersi a fare qualcosa, ma che non serve a niente
Incacaiolire - Impaurirsi
Incatricchiare - Ingarbugliare
Inchinare - Ciondolare la testa dal sonno
Incicciare - Iniziare a tagliare il prosciutto, salame, ecc.
Incocere - Si dice di cose messe per troppo tempo al sole
Infunghire - Ammuffire
Ingalluzzirsi - Prendere fiducia
Insorgare - Seminare nei solchi che sono stati arati
Inteccherire - Stare troppo rigido
Intinto - Molto bagnato, fradicio
Invaiato - Non ancora maturo
Ire - Andare

L

Labbrata - Manata data sul viso, schiaffo
Labbrino - Fare il broncio
Lallera - Sudicio incrostato
Lampaneggiare - Lampeggiare
Lavativo - Che non ha voglia di lavorare
Lecchino - Persona che ricorre all'adulazione per avere vantaggi
Leggera - Individuo che ha poca voglia di lavorare o di impegnarsi
Leppa - Freddo pungente
Lernia - Persona svogliata
Lezzo - Odore cattivo
Liccio - Spago
Licit - Cesso, latrina
Lilleri - Quattrini
Lillo - Pene
Listesima - La stessa cosa
Logo - Cesso, latrina
Lonze - Cuscinetti di grasso sui fianchi
Loppa - Involucro del chicco di grano
Lornia - Fiacchezza, pigrizia
Losco - Individuo sospetto, furfante
Loti - Cachi
Lucio - Tacchino
Lungagnone - Persona alta e indolente


M

Madia - Mobile da cucina in cui si impastava e si conservava il pane
Magnano
- Calderaio, ramaio
Malaccio - Tumore maligno
Maldocchiare - Dare il malocchio, sperare che qualcosa vada male
Mambrucco - Uomo grosso e gotico
Mancamentato - Chi è scarso di cervello
Manfano - Uomo grosso e ignorante
Manfruito - Sta per ermafrodito, ma nel senso che si tratta di persona dappoco e inconcludente
Marcire - Nel senso di dare troppo dispiacere (tu mi fai marcire se non la smetti)
Marmotta - Raffreddore, costipazione
Martinicca - Frenatura a leva del carro
Marugo - Uomo rozzo e poco socievole
Masa -  Botte a ripetizione
Mattata - Azione fatta senza ragionare
Mbuto - Imbuto
Memente - Demente, scemo
Mencio - Privo di forza, svogliato
Merdaiolo - Individuo furbo e di cui è meglio non fidarsi
Mettitutto - Mobile da cucina
Mezzasega - Uomo di scarso valore, o dal fisico minuto
Miccino - Fare le cose con troppa parsimonia
Millanni - Tempo indefinito
Miseria - La pianta di lillà
Moccolo - Bestemmia
Morchia - Deposito di fondata dell'olio o del vino
Muscino - Moscerino


N

Nacchero - Uomo dal fisico robusto
Nappa - Parte finale bucata dell'innaffiatoio
Natta - Pene, usato nella locuzione fare natta, cioè restare attaccati durante l'atto sessuale contro natura
Natura - Organo sessuale femminile
Necca - Forte colpo
Nimo - Nessuno
Nisba - Niente da fare
Nocchino - Colpo dato sulla testa con le nocche delle dita
Nocciolo - Uomo, o ragazzo, alto e robusto
Nodo - Uomo robusto

O

Occhiello - Piccola ferita che presenta i bordi divaricati
Orinale - Vaso da notte
Oriolo - Orologio
Overo - Ovolo (fungo)
Ovvia - Espressione di incitamento


P

Pacchiuino - Uomo buono a niente
Pacconare -  Dare pacconi
Paccone - Colpo dato a mano aperta
Pacesanta - Persona pacifica e pacioccona
Palaia - Usato nell'espressione "meglio palaia", pronunciata in tono di meraviglia
Palletìo - Malattia degli anziani, da identificarsi nel Morbo di Parkinson o similari
Palloccoloso - Persona pedante, cavillosa
Pallone - Dicesi di fico non maturato
Palloso - Persona pesante e noiosa
Pampano - Pampino della vite, ma usato per indicare orecchie grosse
Pamperso - Persona sprovveduta ed incapace
Paniccia - Confusione, cagnara
Pappamolle - Persona priva di energia
Partigione - Divisione di un'eredità
Passata - Violento scroscio d'acqua, ma anche sconfitta pesante o una serie di botte prese
Passerino - Individuo insignificante, oppure di chi vuole sembrare più grande quanto lo sia in realtà
Passionista - Appassionato di qualcosa
Pastraone - Uomo trasandato e buono a niente
Pastrocchio - Pasticcio
Paura - Secondo il credo popolare stato d'ansia creato da qualche vicenda negativa subita, che si leva solo facendo la lavanda con l'erba apposita
Peare - Fare dei pei, fumare
Peata - Tirata di fumo della sigaretta
Pecetta - Persona piena di acciacchi, cucitura o rammendo male eseguiti
Peciato - Nero come la pece, soprattutto riferito al colore dei capelli
Peciotto - Cosa malfatta, pecetta
Pelare - Prendere una carta dal mazzo
Pementa - Zenzero
Penne - Togliere tutto a qualcuno, oppure ridimensionare qualcuno troppo arrogante
Peo - Tirata di fumo della sigaretta, o anche in senso volgare (fellatio)
Pepola - Bambina vivace
Perdio - Esclamazione di disappunto
Pergolino - Uomo di malaffare
Peso - Individuo insopportabile
Pesticciare - Calpestare
Pezzola - Fazzoletto
Piallaccio - Zolla di terra
Pianelle - Zoccoli
Pìare - Tallire, mettere il pio
Piccia - Insieme di due o più funghi attaccati alla base
Pidocchio - Persona arricchitasi, ma che non ha migliorato la sua educazione (pidocchio arricchito)
Pienare - Riempire
Piercolo - Uomo alto e robusto, ma anche rozzo
Pietta - Trombetta
Pilla - Recipiente in pietra usato per abbeverare il bestiame
Pillaccoloso - Persona disordinata e sporca, oppure esageratamente stucca
Pillonzi - Messo a pecora (si dice a buo pillonzi)
Pinato - Persona non alta ma robusta
Pincio - Beccuccio di un recipiente
Pinzare - Appinzare
Pìo - Germoglio della patata, oppure occhio semichiuso
Piolo - Uomo alto e robusto
Pipione - Bacchettone, bigotto (deriva dai seguaci del Partito Popolare)
Pippo - Acino d'uva, o ombelico
Piro - Bischero, stupido,
Pisciacane - Tarassaco o dente di leone
Pisola - Grossa somma da pagare, batosta
Pistonare - Andare veloci
Pito - Capelli raccolti sulla sommità del capo
Pitta - Gallina
Pizzichente - Cibo piccante, ma anche individuo che dice battute sferzanti
Pollina - Escrementi dei polli
Poma - Posto fisso nel gioco del nascondino
Ponzare - Forzarsi di evacuare
Porca - Striscia di terreno in cui si divide il campo, stretta fra due solchi, su cui seminare
Portare - Accompagnare il morto al cimitero
Posola - Grossa somma da pagare, batosta
Praticare - Avere una relazione amorosa, per lo più illecita
Prete - Scaldaletto dalla forma ovale
Prezio - Prezzo
Proda - Striscia di terra, spesso sul limitare del campo
Puce - Pulce
Pucinaio - Luogo dove c'è confusione
Pucioso - Individuo pieno di pulci, sciatto
Puppa - Mammella
Puttanata - Cosa da nulla
Puzzola - Insetto verde che, se schiacciato, emana cattivo odore


Q

Quadrinaio - Chi possiede molti quattrini
Quadrino - Quattrino


R

Rabino - Uomo stizzoso, che si arrabbia facilmente
Racchio - Raspo dell'uva
Radice - Ravanello
Raffrescare - Divenire più fresco: si dice del tempo
Raffrescata - L'abbassarsi della temperatura e anche colpo di fresco che può provocare problemi di salute
Ralla - Sudicio, specialmente nel collo
Ramato - Preparato a base di rame per fare trattamenti alle viti
Ramerino - Rosmarino
Ramiccio - Grosso bastone
Ramino - Recipiente di latta attaccato a un palo usato per prendere il bottino
Ranchio - Irritazione alla gola
Rancico - Sapore sgradevole, ma anche irritazione della gola
Randelloni - Con andatura cascante,  stancamente
Randola - Botta, sbornia ma anche forte innamoramento
Ranfio - Unghia
Ranno - Bucato
Rantico - Irritazione della gola
Raponzolo - Raperonzolo
Rappreso - Fortemente raffreddato
Rappressione - Costipazione, forte raffreddore
Raschiare - Avere rapporti sessuali
Ravversare - Riordinare
Ravviliare - Aumentare di presso
Rebbi - Punte del forcone
Rece - Schifo
Redola - Viottolo erboso che attraversa i campi
Resìa - Bestemmia
Resìare - Bestemmiare
Riappiopparsi - Riaddomentarsi profondamente
Ribollire - Ritornare in mente
Ricoprire - Far fare una brutta figura
Ridecco - Ecco di nuovo
Rientrino - Quando lo sposo va ad abitare con la sposa dai suoceri
Rifinimento - Languore di stomaco
Rifinito - In cattive condizioni fisiche, deperito
Rimbeltempire - Ritorno del bel tempo
Rimbriscolare - Picchiare, dare delle briscole
Rincalcagnare - Schiacciare, far perdere la forma originale
Rincalcagnato - Schiacciato, rientrato in se stesso, ma anche persona bassa e tarchiata
Rinciarpare - Avvolgersi in una sciarpa o altro
Rincoglionire - Rincretinire
Rincoglionito - Rincretinito, rammollito
Rinfratito - Rincitrullito
Rinnovare - Mettersi addosso qualcosa per la prima volta
Rinserrare - Chiudere, in genere riferito alla stalla o al pollaio
Rinvecchiare - Diventar vecchio, anche prima del tempo
Rinvecchiato - Donna o uomo non sposati, ma anche vino di qualche anno
Rinviolire - Tornare in forze, ad essere vispi
Rinzombare - Picchiare
Rinzombata - Castigo con percosse
Ripienare - Riempire di nuovo
Risaiola - Riso prolungato e irrefrenabile
Risegola - Fessura, crepa
Risipola - Malattia della pelle caratterizzata da chiazze rosse e gonfiore
Ritonfare - Cadere di nuovo
Ritosolare - Tagliare un poco, in genere ai margini, ma anche spuntata ai capelli
Rociolo - Individuo di sesso maschile alto e robusto
Rosa - Prurito
Rozzaiolo - Orzaiolo,  infiammazione delle palpebre che si manifesta con un piccolo nodulo
Rubestico - Scorbutico, scostante
Rufola - Grillotalpa
Rufolare - Frugare, rovistare
Rufolio - Rumore di cose smosse, ma anche di chi si rigira nel letto senza addormentarsi
Rumare - Rimescolare bene (al gioco della tombola a chi tira su i numeri si dice "Rumali codesti numeri")



S

Sagrato - Bestemmia
Saìna - Saggina
Salcigno - Persona magra, ma robusta e sana
Salleggiola - L'erba acetosella
Saltabecca - Cavalletta
Sanbartolomeo - Bambino in genere, soprattutto se molto vivace
Sarabuola - Piccola serpe acquatica
Sbaldorare - Fiammeggiare rapido ed intenso del fuoco, oppure di uno che ha la febbre troppo alta
Sbatacchiare - Battere con forza
Sberciare - Piangere intensamente
Solforare - Si dice di qualcosa che cuocia troppo, oppure di vernice che fa le bolle
Smbombolare - Rigonfiare in modo antiestetico (di stoffa o abito)
Sbrecca - Donna brutta, racchia
Sbrendolare - Camminare in precario equilibrio
Sbrociolone - Persona che parla tanto e a vanvera
Sbroscia - Minestra o bevanda insipida e sgradevole
Sbudellato - Di chi ha gli abiti scomposti che fuoriescono dalla cintura della gonna o dei pantaloni
Sburlato - Prominente: si usa in riferimento agli occhi
Scaciare - Mandare via malamente
Scalmanata - Sudata, faticata
Scancìo - Di sbieco, di striscio
Scangeo - Sfortuna, guaio
Scaniandola - Insieme di oggetti disseminati qua e là
Scaraglio - Sputacchio
Scarpinare - Camminare a lungo con andatura sostenuta
Scartina - Carta eliminata dal gioco oppure carta che vale poco
Schicchirillente - Colore acceso
Schietto - Sincero
Schioccolare - Dimenare qualcosa in modo che si senta il rumore
Sciabottìo - Lo scuotere l'acqua o altro liquido in un recipiente
Sciamannato - Persona disordinata o che si comporta in malo modo
Sciancare - Piegare troppo qualcosa tanto che si rompa ma non si separa
Scianghetta - Mettere la propria gamba fra quelle di una persona per farla cadere
Sciantillì - Stivali di gomma
Sciapito - Insipido
Scionnare - Svegliare qualcuno che è troppo passivo, che non reagisce
Scontradire - Aversene a male
Scroscio - Pioggia intensa ma di non lunga durata
Sculato - Fortunato
Sculo - Sfortuna
Seccatura - Persona magra
Segnare - Operazione per togliere il fuoco di Sant'Antonio fatta da persona che ha il potere
Segnatura - L'atto del segnare
Segaiolo - Ragazzo magro ed emaciato
Sensale - Mediatore di bestiame
Setola - Ragade che viene sui calcagni e sulle mani
Sferato - Senza denti, o dentiera
Sfruonare - Rufolare (anche in senso sessuale)
Sfuriata - Arrabbiatura
Sgabbiatura - Donna brutta e fatta male
Sgheire - Andare a finire male, morire
Sghezza - Scheggia
Sgomero - Trasloco, sgombero
Sgrondo - Ultimo residuo liquido di un recipiente
Signore - Chi gioca a carte, ma in quel momento sta a vedere perchè è in vantaggio
Sinibbio - Vento freddo o anche freddo pungente in genere
Sistola - Gomma per lavare
Sito - Cattivo odore, puzzo
Smarimettere - Rinnovare, cominciare ad usare
Smattata - Sfogo improvviso e inaspettato
Smessa - Finita di mettere
Smoccolare - Bestemmiare
Soffietto - Strumento a mano per zolfare le viti
Solicino - Caldo moderato del sole che ristora (in autunno e in inverno)
Sonale - Fusto secco del granturco
Sonare - Possedere una donna
Sonata - L'atto sessuale
Sorbare - Picchiare
Sorgo - Solco
Sperversa - Donna ciarlona e falsa
Spiaccicare - Schiacciare
Spiccicato - Identico
Spiedacciare - Lasciare impronte sul pavimento
Spippati - Occhi prominenti
Spippolare - Sgranare
Spompare - Esaurire, privare di energia
Sporta - Un gran quantità di roba
Spreciso - Non preciso nel fare una cosa
Spregio - Dispetto
Spregioso - Dispettoso
Sprillo - Piccolo getto d'acqua, zampilllo
Sprizzolare - Piovere con poca intensità
Spuciare - Spulciare, cercare con insistenza
Spucinìo - Mettere in disordine, oppure farsi largo con la forza
Stecchito - Morto
Steccolire - Morire
Stiacciata - Schiacciata, focaccia
Stiappa - Buono a niente
Stìolo -
Anche stìoro: unità di misura pistoiese che corrisponde a 1/4 di coltro o coltra (corrisponde a 1266 m2)
Stizza - Ciuffo di capelli che non tiene la piega
Stizzinoso - Schizzinoso
Stizzoso - Facile ad arrabbiarsi
Stollo - Palo centrale di sostegno del pagliaio
Stoppone - Agrume privo di succo
Storiare - Far perdere tempo, far ammattire
Storisse - Tenda lunga
Stracanarsi - Affaticarsi in modo eccessivo
Stravinco - Storno, sciancato
Strambellare - Camminare oscillando col rischio di cadere
Strambelloni - Come sopra
Strambotto - Parolaccia
Strebbiacciare - Calpestare in malo modo
Strebbiaccio - Tratto di terreno calpestato
Stretto - Liquido che esce dallo strettoio
Stricco - Avaro, tirchio
Strigolo - Urlo acuto
Strolaga - Zingara: in passato, quando si tenevano le porta di casa aperte, quando passavano gli zingari si diceva "Chiudete c'è gli strolaghi"
Strolaghino - Bambino o ragazzo trasandato, vestito male, sporco
Stronfiare - Sbuffare dall'impazienza
Stroppiare - Sbagliare le parole
Stucco - Individuo esigente e difficile nei gusti
Succhiello - Attrezzo per fare buchi nel legno
Sucero - Sudicio
Susinarsi - Fare qualcosa sprecando energia invano
Susta - Borchia per il tessuto, o simile
Svaccarsi - Sdraiarsi malamente
Svaligiare - Rubare
Sventola - Colpo dato con la mano, ma anche innamoramento e anche ragazza assai bella
Sversato - Maleducato, sguaiato
Svista - Predilezione immotivata nei confronti di qualcuno


T

Taba - Essere giunti a conclusione di qualcosa
Tabarino - Uomo o ragazzo di bassa statura e costituzione minuta
Tabogato - Persona vestita bene, ma anche auto o modo corredate di accessori vistosi
Tacchinare - Stare dietro a qualcuno da vicino
Tafanaio - Confusione, caos
Tamburlano - Qualsiasi cosa troppa grossa e spesso anche inutile
Tana - Grosso buco o smagliatura in calze, calzini, ecc.
Tangano - Uomo alto e di costituzione robusta
Tarlato - Legno mangiato dai tarli
Tarpone - Individuo basso e grosso
Teccare - Tartagliare
Tegame - Donna di facili costumi
Tegoso - Riferito ai capelli lisci
Tezzare - Tremare dal freddo
Tigna - Persona avara, antipatica
Tincone - Persona egoista, malvagia
Tirato - Tirchio, ma anche bene abbigliato
Toccare - Buscarne
Tocco - Strambo, mattoide, ma anche le ore tredici
Togo - Individuo capace, degno di ammirazione
Toma - Posto riparato dal vento ed esposto al sole
Tonchio - Stupido
Tonfare - Cadere
Topa - Organo sessuale femminile
Torbo - Poco limpido (detto del vino), ma anche persona rincoglionita
Trabiccolaio - Insieme di oggetti di poco conto
Tracagnotto - Individuo basso e grassoccio
Tramenare - darsi da fare,trafficare
Tramestare - Rovistare mettendo scompiglio tra gli oggetti
Tramutare - Travasare il vino per schiarirlo
Trasandato - Trascurato nel vestire
Treciolo - Cetriolo
Tremotìo - Confusione
Trepestare - Fare confusione
Tribolato - Obbiettivo raggiunto con grande fatica
Trincìo - Rovina, distruzione
Tripolina - Candeggina
Tristo - Individuo di cui è meglio non fidarsi
Trogolaio -Sudiciume
Troiaio - Sudiciume
Tromba - Pezzo di gomma sottile usato per infiascare il vino
Trombaio - Idraulico
Trombata - Atto sessuale
Tuba - Colpo, tonfo
Tuta - Nell'espressione fare una tuta vuole dire riempire di botte


U

Uggia - Ombra che non fa bene
Ugna - Unghia
Ugnelli - Unghie delle mani troppo lunghe
Usanza - Modo, maniera
Usciolo - Assiolo (piccolo rapace)
Uzzolo - Schiribizzo, capriccio
 

V

Vacca - Donna di facili costumi anche un pò sfatta
Venìente - Bambino che cresce bene, ma anche pianta dell'orto che viene su bene
Ventritre - Quando sta per fare buio: nei tempi antichi le ore si contavano da quando faceva buio
Ventiquattro - Sta arrivando buio, inizia la notte
Vercìare - Versare
Verde - Essere al verde vuol dire non avere più soldi
Vergare - Picchiare di nuovo
Versi - Moine, smancerie
Vestito - Fare un vestito vuole dire riempire di botte
Vìa - Si usa per dire che una persona non è del posto ma è di vìa
Vìeto - Cibo stantìo
Viglia - Scopa o granata
Vilio - Di poco prezzo, ma anche persona molto avara
Vinco - Floscio, morbido per l'umidità
Voce - Dare una voce vuole dire chiamare qualcuno
Volgolo - Rotolo, ma anche persona bassa e sgraziata
Voltagabbana - Che cambia facilmente idea secondo la convenienza
Voltagiubbe - Che cambia facilmente idea secondo la convenienza
Votarsi - Mettere a dura prova

Z
 
Zaffata - Puzzo arrivato all'improvviso
Zangola - Recipiente di zinco usato per ammollare i panni
Zazzera - Capelli lunghi
Zebedei - Coglioni
Zeppo - Pieno fino all'orlo
Zìa - Sudiciume sulla pelle
Zigana - Confusione rumorosa
Zipillo - Zeppa
Zizzola - Freddo pungente
Zizzolare - Patire molto freddo
Zoccola - Donna di facili costumi
Zombare - Percuotere
Zubo - Individuo zoticone, ignorante
Zucca - Testa grossa

 

 

vocabolario_bottegonese/vocabolario_bottegonese.htm

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

vocabolario/bottegonese/vocabolario_bottegonese.htm