Unione
Rocciatori
Scalatori e
Affini
passeggia
Tutto il percorso

www.walkingitaly.com
Home page URSEA
Informazioni di Copyright
Contatta Webmaster
Vuoi una personalizzazione di questo percorso?
Contatta Aldo Innocenti
Riassunto del percorso: MONTE PIZZO d'UCCELLO (dalla Val Serenaia) (143-Aggiornato al 04-06-2019/09:33:14)
PIZZO D'UCCELLO E QUOTA 1539

Il monte Pizzo d'Uccello (1781 m. s.l.m.) e' formato da roccia dolomitica: costituisce la piu' ambita meta alpinistica di tutte le Apuane, con la sua parete nord di 700 metri di caduta verticale, con moltissime vie tracciate. La nord del Pizzo offre emozioni uniche: fu scalata ufficialmente per la prima volta nel 1927, quando fu tracciata la “Via dei Genovesi” perché percorsa dai genovesi E. Piantanida e E. Stagno: altra importante via fu quella tracciata nel 1940 da Oppio e Colnaghi e chiamata Via Classica. Il Pizzo d’Uccello e' la piu' settentrionale tra le cime delle Apuane e da qualunque posto la si osservi rivela la sua inconfondibile figura slanciata da vetta alpina, quasi una piramide triangolare. Davanti gli si contrappone, oltre la valle di Vinca, la sagoma del Monte Sagro (m. 1749), mentre il fianco meridionale termina con la Cresta Nattapiana e la Punta Nattapiana e il fianco occidentale con il Giovetto, la quota 1539 e Foce a Giovo.

Accedi a tutti i dati di questo percorso.
Lo puoi ricevere completo con un piccolo contributo per la nostra attivita'.

www.walkingitaly.com
Avanti
Una vacanza nel mare degli etruschi
Villa "I MACCHIAIOLI" a Castiglioncello

Booking - Prenotazioni *** Buchung
Disponibilità-Availability *** Verfügbarkeit
I nostri calendari
I suggerimenti di walkingitaly
fulviobanner
Le immagini che vuoi sulle tue pareti - Click per sapere di piu'

UFO Anche in Toscana?

Sistemi e Pronostici


Le energie nel mondo
calendario


----