Castello di Brolio

Il Castello di Brolio si trova nel Chianti Senese ed e’ famoso per due motivi: e’ stata la residenza del barone Bettino Ricasoli, che fu primo ministro del Regno d’Italia, e vi si produce un vino Chianti conosciuto in tutto il mondo. Il maniero e’ d’origine longobarda, ma le prime notizie certe della sua esistenza risalgono all’agosto 1009: dal 1141 a tutt’oggi il castello e’ proprieta’ dei baroni Ricasoli. La prima costruzione che s’incontra nel castello, facendo il giro in senso orario, e’ la Cappella di S. Jacopo: da questa si puo’ accedere alla sottostante cripta dove riposano alcuni membri della dinastia Ricasoli, tra i quali il famoso barone Bettino (1809 – 1880), che successe a Cavour nella carica di primo ministro del nuovo Regno d’Italia. Proseguendo abbiamo modo di ammirare il cassero, i possenti bastioni e le grandi mura quattrocentesche dalla forma di pentagono irregolare, mentre sul lato opposto all’ingresso troviamo un bel giardino all’italiana.