Tiglio

Veduta panoramica di Tiglio Basso

Tiglio e’ un piccolo borgo del comune di Barga, situato alle pendici dell’Appennino: era gia’ esistente prima del Mille, come attesta un documento datato 20 luglio 983. Il paese si divide in due frazioni: Tiglio Alto (674 m. s.l.m.) e Tiglio Basso (542 m. s.l.m.). In seguito della pace stipulata nel 1353 fra fiorentini e lucchesi, Barga torno’ sotto il dominio fiorentino e Tiglio con lei: come contropartita il castello di Tiglio fu smantellato, provocando lo spopolamento del borgo, che, ormai rimasto indifeso, nei secoli successivi sara’ esposto a scorrerie e saccheggi. Cosi’ verso il 1400 una parte della popolazione emigro’ da Tiglio e inizio’ a insediarsi poco piu’ in basso dell’originario borgo, creandone uno nuovo, conosciuto oggi come Tiglio Basso.

Chiesa di San Giusto a Tiglio Alto

Nei pressi dell’antico castello di Tiglio Alto si trova la chiesa parrocchiale dedicata a S. Giusto, il cui campanile fu edificato sopra le rovine della torre del castello stesso. Nella chiesa si trovano due statue in marmo raffiguranti la Vergine e l’Arcangelo Gabriele, attribuite alla scuola del grande scultore Nino Pisano.

 

Oratorio della Madonna di Seggiana a Tiglio Basso