Chiesa di San Leopoldo a Abetone

La Chiesa di S. Leopoldo a Abetone fu edificata alla fine del XVII secolo, quando, con la costruzione della strada Giardini – Ximenes, attorno agli edifici della Dogana si ando’ sviluppando un piccolo nucleo abitativo e, pertanto, si creo’ la necessita’ di costruire un edificio religioso di servizio alla popolazione. Il vescovo Scipione de’ Ricci ordino’ la costruzione della chiesa, dedicandola a San Leopoldo, in onore del granduca di Toscana: nell’ottobre 1784 fu aperta al culto.

Leccio di Bigiano

Questa grande pianta di Leccio si trova a Pistoia, nella zona di Bigiano, a ovest di Candeglia: subito sopra di essa si trova la Torre del Genovese, cosi’ chiamata perche’ fu costruita nel XIX secolo da una famiglia di armatori genovesi. Probabilmente l’albero essa fa parte della Tenuta di Villa Spagna, perche’ dal sito dove e’ posizionata s’intravede un lungo viale, ancorché coperto da piante e da erbacce, che conduce proprio ad essa.

Stazione di Posta di Radicofani

La Posta di Radicofani e’ una grande Stazione di Posta che si trova lungo la Via Francigena nei pressi di questo antico borgo. Fu eretta per volere del Granduca Ferdinando I dei Medici nel 1584 ed ebbe come progettista l’architetto Bernardo Buontalenti, che la costrui’ inglobando un precedente Casino di Caccia del Granduca Francesco I che era situato di fronte alla Dogana Senese quattrocentesca. Davanti ad essa si trova una grande fontana fatta costruire dal Granduca Ferdinando I dei Medici nel 1603 per i bisogni dei viandanti. Fu usata come Stazione di Posta e cambio cavalli fino la fine del 1800; nota come osteria Grossa, ha ospitato moltissimi personaggi importanti tra i quali: i Papi Pio VI e Pio VII, l’imperatore Giuseppe II d’Austria, Giacomo Casanova, il marchese De Sade, Stendhal, François René de Chateaubriand, Mozart, John Ruskin, Charles Dickens e tanti altri.

Loggiato

Fonte Medicea