Vico Pancellorum

Pieve di San Paolo

Alle pendici del monte Balzo Nero, poco distante dalla statale 12 dell’Abetone e del Brennero, nel tratto compreso tra Bagni di Lucca e Popiglio, sulla riva orografica destra del torrente Lima, si trova, a 636 m. d’altitudine, l’antico borgo di Vico Pancellorum. Abitato fin dal tempo dei romani, da cui il nome Pancellorum (pane degli angeli o dei Pancelli, coloni romani), presenta una splendida chiesa, la Pieve romanica di S. Paolo, gia’ citata nell’873: la sua attuale struttura, pero’, risale al XII secolo. Sopra il portone d’accesso si trova un architrave scolpito, con effigiati un crocifisso, un arabescato, una figura di guerriero armato ed una bellissima scacchiera, nella quale l’effetto cromatico e’ evidenziato dalla maggiore profondita’ delle pedine nere rispetto a quelle bianche.

Vico Pancellorum e il Monte Balzo Nero