Duomo di Volterra

A sinistra del Palazzo dei Priori si apre Via Turazza che conduce in Piazza San Giovanni dove si trova il Duomo di Volterra, dedicato a Santa Maria Assunta: la chiesa, consacrata nel 1120, fu ampliata nella seconda meta’ del Duecento, su progetto di Nicola Pisano, nelle forme pisane che conserva ancora oggi. Trasformata nel Cinquecento, e’ stata poi restaurata negli anni 1842 – 43.

La facciata e’ a due ordini separati da lesene, con un bel portale, un grande rosone e due oculi. L’interno e’ a croce latina a tre navate divise da colonne: la navata mediana e la crociera sono coperte da un soffitto a cassettoni con busti di santi.