Monte Lieto

Il Monte Lieto da S. Anna di Stazzema

Il Monte Lieto (1016 m. s.l.m.) domina l’abitato di S. Anna di Stazzema, paese tristemente noto per la strage nazista del 12 agosto 1944: proprio S. Anna costituisce il punto di partenza della nostra escursione. In paese si trovano il Museo della Resistenza e il Sacrario che ricorda l’Eccidio. Dalla vetta di questa montagna le Apuane si mostrano in tutta la loro bellezza: la cima del Monte Lieto, pero’, ha qualcosa che la contraddistingue da tutte le altre vette delle Alpi Apuane. Qui, infatti, sono stati rinvenuti reperti riferibili all’Eta’ del Bronzo (XVIII – IX secolo a.C.) e all’Eta’ del Ferro (VIII – V secolo a.C.). Questa montagna e’ stata ritenuta sacra dalle antiche popolazioni: il toponimo Lieto deriva da Leto, parola che significava il passaggio dalla vita terrena all’aldila’: fra il III ed il II secolo a.C. anche i Liguri Apuani si stabilirono su questa montagna.

Foce di Farnocchia
Vetta del Monte Lieto
Aldo e Roano sulla vetta