Fabbriche di Vallico

Ponte della Dogana 1

Fabbriche di Vallico si trova lungo la stretta valle formata dal torrente Turrite Cava, affluente di destra del fiume Serchio. Deve il nome alla lavorazione del ferro impiantata nel 1300 da fabbri provenienti dal bergamasco e dal bresciano, lavorazione che ha dato origine a una fiorente produzione di chiodi e attrezzi vari, capace di creare benessere a diverse famiglie. Il Comune di Fabbriche di Vallico dal 1 gennaio 2014 si e’ fuso con Vergemoli per formare il nuovo comune di Fabbriche di Vergemoli. Nel borgo si possono osservare la chiesa di San Jacopo, eretta nel XVI secolo in sostituzione dell’antico Eremo di Valbona, che era stato soppresso, il Palazzo dei Conti Carli e quello dei Marchesi Ponticelli, e l’antico ponte che scavalca la Turrite, subito oltre il quale si trova un edificio che costituiva la dogana. Infatti, la Turrite Cava segnava il confine tra il territorio della Repubblica di Lucca (riva destra), e quello della Provincia Estense della Garfagnana (riva sinistra).

Ex Dogana
Ponte della Dogana e Rio del Diavolo
Veduta panoramica
Ponte della Dogana 2