Volpaia

Castello

Volpaia e’ un antico borgo fortificato situato nel Comune di Radda in Chianti: venne coinvolto nel Quattrocento dalle lotte tra Firenze e Siena e venne anche espugnato. Oggi conserva oggi solo una parte delle antiche mura ed un bel cassero al centro di una piccola piazza. Le strade continuano ad avere l’aspetto medioevale e le abitazioni sono state restaurate in maniera eccezionale conservando del tutto la forma originale: Volpaia e’ un vero e proprio gioiello: fra gli edifici da visitare il piu’ bello e’ senza dubbio la chiesa sconsacrata di Sant’Eufrosino eretta nel 1443 per volonta’ di Pietro della Volpaia e detta La Commenda perché in origine legata ad un beneficio istituito a favore di un ospedale dell’ordine gerosolimitano.

Chiesa di San Lorenzo
Ingresso al borgo
Un angolo fiorito

San Casciano dei Bagni

Veduta panoramica

San Casciano dei Bagni e’ un borgo noto sin dall’antichita’ per la ricchezza delle sue acque termali: le quarantadue sorgenti, che sgorgano nei suoi dintorni, furono scoperte dagli Etruschi e valorizzate dai Romani, hanno una portata complessiva di circa 5,5 milioni di litri di acqua al giorno, dato che colloca San Casciano al terzo posto in Europa per portata di acqua termale. Il centro storico, di impianto medievale, presenta un dedalo di stradine che salgono fino alla Collegiata ed al Palazzo Comunale. Il castello, vero e proprio simbolo del paese, nonostante la sua forma medioevale, e’ stato edificato soltanto nel 1911. A breve distanza dal centro si trovano il Bagno Grande e il Bagno Bossolo, dove e’ possibile fare il bagno liberamente nell’acqua termale.

Collegiata
Porta
Torre del Castello
Palazzo Comunale

Magliano in Garfagnana

Chiesa di Sant’Andrea Apostolo a Magliano a Mattina 1

Magliano in Garfagnana e’ sede del Comune di Giuncugnano, nell’Alta Garfagnana ed e’ diviso in due borghi: Magliano a Mattina e Magliano a Sera. La chiesa parrocchiale, che si trova in Magliano a Mattina, e’ intitolata a Sant’Andrea Apostolo ed e’ stata completamente risistemata nel 1734. Il toponimo e’ d’origine romana e fa riferimento ad un Fundus Manlianus, ovverosia ad un terreno di proprieta’ del colono romano Manlio: il nome di Magliano appare per la prima volta in un documento del 793.

 

 

Chiesa di Sant’Andrea Apostolo a Magliano a Mattina 2
Chiesa di Sant’Andrea Apostolo a Magliano a Mattina: Canonica