Chiesa di San Martino a Iano

La Chiesa di San Martino a Iano sorse lungo una viabilita’ assai frequentata nell’Alto Medioevo che da Pistoia, attraverso Porta S. Marco e la via di Bigiano, risaliva l’Appennino raggiungendo la Badia a Taona e quindi l’Emilia.

Lungo questo itinerario nei primi decenni dell’XI secolo sorse la pieve di S. Martino a Spannarecchio, sotto la cui giurisdizione il territorio di Iano si trovava fino al 1577, quando l’antica chiesa, ormai in rovina, fu demolita e il materiale di risulta utilizzato per la costruzione di una nuova chiesa piu’ a monte, l’attuale chiesa di Iano.