Rifugio Roda de Vael

Il Rifugio Roda di Vaèl è situato sulla Sella del Ciampaz a quota 2283 m s.l.m. nel mezzo del gruppo del Catinaccio / Rosengarten, Dolomiti Patrimonio UNESCO. E’ uno dei rifugi di riferimento per il Gruppo del Catinaccio e quando fu ampliato e rimodernato, la sala fu intitolata a uno degli arrampicatori più significativi della storia dell’alpinismo dolomitico ovvero Marino Stenico (Parete Sud dei Mugoni, con Armando Aste, Pala della Ghiaccia nei Dirupi del Larsec con Toni Gross e Rino Rizzi).

Stenico è considerato un capostipite degli alpinisti trentini. Proprietà della S.A.T., Società Alpini Tridentini, è gestito da alcuni anni da Roberta Silva, che è sempre a disposizione per consigliarVi al meglio, sia che vogliate intraprendere uno dei tanti giri nel gruppo, sia che vogliate percorrere le splendide ferrate della Roda di Vael o del Majarè o una delle molteplici vie alpinistiche. Dispone di sala ristorante, bar, 59 posti letto, ampia terrazza e solarium. (da www.rodadivael.it)

 

Gruppo del Catinaccio / Torri del Vaiolet 1 Rifugio Roda de Vael 1
Rifugio Roda di Vael 2 Rifugio Roda di Vael 3
Rifugio Roda de Vael 4 Rifugio Roda de Vael 5
Stelle Alpine La zona sciistica sopra Pozza di Fassa con sullo sfondo il gruppo della Marmolada
Gruppo del Catinaccio / Torre del Vaiolet 2 Gruppo del Catinaccio / Torri del Vaiolet 3
La Marmolada vista da Porta Vescovo Panorama sul Gruppo Fanes Conturines e Tofane visto da Porta Vescovo
Il Gruppo del Sella con il Piz Boè visto da Porta Vescovo

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.