Pieve di San Romolo a Gaville

Facciata e campanile

Gaville e’ un piccolo borgo noto per la sua antica Pieve e per il Museo della Civilta’ Contadina. L’antica Pieve di San Romolo a Cortule sorge sulle pendici di un colle che divide il Valdarno dal Chianti: e’ tra le piu’ antiche costruzione romaniche della Toscana. I frammenti di laterizi ed i vasi d’eta’ imperiale venuti alla luce durante alcuni scavi testimoniano come la collina fosse gia’ abitata al tempo dei Romani. La facciata della chiesa presenta un sobrio portale con archivolto rinforzato: sulla sinistra sorge la snella torre campanaria, sul lato destro il chiostro del Quattrocento. L’abside e’ molto bella: l’interno e’ a tre navate, con i pilastri che portano capitelli adornati da una raffinata scultura con soggetti biblici e ornamenti floreali. La copertura del tetto e’ a capriate a vista e sotto il displuvio vi sono due feritoie a croce greca, una sulla facciata e l’altra sopra l’abside.

Abside e campanile