Monte Corchia

Vetta del Monte Corchia

Il monte Corchia (1677 m. s.l.m.) non e’ fra le piu’ alte cime delle Apuane, ma e’ senz’altro la piu’ importante dal punto di vista della speleologia perché al suo interno si sviluppa il piu’ importante complesso sotterraneo d’Italia e uno dei maggiori del mondo con i suoi nove ingressi distinti e i quasi sessanta km. di sviluppo finora conosciuti. Inoltre presenta uno degli abissi piu’ profondi che esistano, con i 1.195 metri di dislivello che ci sono fra l’ingresso dell’Abisso Fighiera (che si apre quasi sulla vetta del monte) e il fondo dove il torrente interno (dedicato a Emile Vidal).