Pieve dei Santi Ippolito e Cassiano

Pieve dei Santi Ippolito e Cassiano 1

La Pieve dei Santi Ippolito e Cassiano e’ situata nei pressi di Montelupo Fiorentino, ma e’ compresa nel Comune di Lastra a Signa: si trova lungo la via Chiantigiana (Strada Provinciale 12)

che unisce Montelupo a Cerbaia Val di Pesa e al Chianti. Era l’antica pieve di Montelupo Fiorentino e conserva ancora tracce della costruzione originaria nella struttura architettonica: all’interno e’ ornata di un elegante ciborio marmoreo murato nell’abside, attribuito a Mino da Fiesole. La posizione sulle rive del Pesa e su un’importante nodo viario contribui’ in passato all’importanza della pieve. Il 25 aprile 1789 sono tolti alla chiesa i privilegi di matrice, trasferiti alla Pieve di S. Giovanni a Montelupo. Gli annessi ed il chiostro sono stati acquistati qualche anno fa da una societa’ privata che ne ha fatto un Country Hotel a 4 stelle, il Borgo S. Ippolito.
Dalla Pieve in pochi minuti di cammino, tramite strada sterrata, dalla quale si ha una bella veduta del complesso monastico della pieve, si raggiunge il fiume Pesa in localita’ Turbone. Il Pesa e’ un fiume lungo 53 km.: nasce dal Borro del Baratro di Monte San Michele, in comune di Greve in Chianti. Da qui passa nella Provincia di Siena (comuni di Radda in Chianti e Castellina in Chianti) per rientrare in quella di Firenze, dove percorre l’omonima valle, toccando Sambuca, Bargino, Cerbaia, San Vincenzo a Torri, Ginestra Fiorentina, Montelupo Fiorentino per sfociare nell’Arno. A Turbone la Pesa si presenta come un fiume dall’acqua limpida, ricco di fauna ittica, con cascate e pescaie e con le rive contraddistinte da piante di salici e ontani.

Fiume Pesa
Pieve dei Santi Ippolito e Cassiano 2