Rocca di Borgo a Mozzano

Rocca

Nata nel Medioevo come fortezza, la Rocca di Borgo a Mozzano domina la valle del Serchio: situata a 314 m. s.l.m., in buona posizione strategica, fu feudo dei Suffredinghi, signori di Anchiano. Il paese, ben visibile dalle strade del fondovalle, e’ costruito sul ripido pendio della collina, ospito’ quasi sicuramente un antico castellare” dei Liguri – Apuani. Dal 1227 fu possesso di Lucca: i lucchesi, dopo aver espugnato la rocca, non ripararono i danni fatti e negli anni successivi, ritenendola non piu’ fondamentale per il controllo della valle, ormai saldamente in mano loro, l’abbandonarono. Dell’antica rocca, oggi restano solamente alcune rovine: sono sempre visibili alcuni tratti di mura, la base circolare della torre e un suo segmento circolare rotolato poco piu’ in basso, il resto della torre secondo una tradizione locale sarebbe rotolato nel fiume Serchio. Accanto alla rocca si trova la chiesa, costruita tra l’XI e il XII secolo, che presenta sulla facciata un bel bassorilievo in marmo.

Chiesa di Santa Maria Assunta