Monte Prado (dal Rifugio Cella)

Monte Prado 1

Il monte Prado, con i suoi 2054 m. s.l.m., e’ la vetta piu’ alta di tutta la Toscana: si eleva sul crinale dell’Appennino – tosco – emiliano presentandosi come un massiccio scosceso nella parte settentrionale, piu’ dolce nella parte meridionale. Situato nel Parco Nazionale dell’Appennino tosco – emiliano, insieme alla sua conca glaciale, gode di particolare protezione naturalistica in quanto la flora e la fauna presenti nella zona sono di rilevante importanza: il versante settentrionale della montagna e’ catalogato come zona A di riserva integrale, per cui in tale area non e’ consentito uscire dai sentieri segnalati, soprattutto per la tutela della ricca flora alpina. Questo itinerario ci permette di raggiungere questa montagna partendo dal Rifugio Cella, ricovero di pastori che si trova alla base del monte Cella, poco distante da Casone di Profecchia, localita’ situata sulla Strada Statale del Passo delle Radici fra Castiglione Garfagnana e il Passo delle Radici stesso. Dalla cima del Prado belle visioni sulla catena appenninica, sulle Alpi Apuane e sul sottostante Lago Bargetana, sopra il quale incombe la mole possente del monte Cusna.

Monte Prado 2
Monte Prado 3
Foto ricordo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Rifugio Sella

Dal Rifugio Cella (quota 1653) prendiamo a camminare lungo il sentiero CAI n. 54, che transita di fianco al grande recinto delle pecore, che si dirige a est verso il Passo di Bocca di Massa (quota 1812, 20 minuti dalla partenza), dove giungiamo dopo un tratto di salita prima e falsopiano poi. Al passo incontriamo il sentiero 00: lo seguiamo per andare a sinistra sul fianco nord – est del monte Cella, 1942 m., che superiamo lasciandone la vetta a sinistra, per raggiungere il Passo degli Scaloni (quota 1922, 50 minuti dalla partenza). Proseguiamo ora lungo lo 00 transitando sul pendio est del monte Vecchio fino a raggiungere il passo di monte Vecchio (quota 1934, 1 h. e 15 minuti dalla partenza) con un bellissimo panorama ai nostri lati, e da qui proseguiamo lungo il sentiero 00 in direzione nord per raggiungere la vetta del monte Prado (quota 2054, 2 h. dalla partenza) che, come gia’ detto all’inizio, con i suoi 2054 m. di altezza rappresenta il tetto della Toscana.