Passo della Vecchia

Passo della Vecchia 1

Il Passo della Vecchia (1800 m. s.l.m.) si trova nell’Appennino tosco – emiliano: separa la Val di Luce (l’antica Valle delle Pozze) dalla Val Sestaione ed e’ compreso fra i monti Denti della Vecchia e Alpe delle Tre Potenze. Si tratta di punto storico di rilevante interesse, che attualmente si presenta come una modesta insellatura del crinale principale, ma che un tempo aveva una rilevante importanza in quanto vi transitava la Via dei Remi, strada dal nome apparentemente anacronistico, tracciata a ridosso di uno dei tratti piu’ aspri ed elevati dell’Appennino tosco – emiliano e della quale in piu’ punti, a distanza di oltre tre secoli, e’ ancora evidente l’originaria massicciata.

Passo della Vecchia 2
Passo della Vecchia 3
Passo della Vecchia 4
Denti della Vecchia
Lago Nero

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La nostra escursione ha inizio a Pian d’Asprella (quota 1500), piazzale di

Val di Luce

servizio per gli impianti di risalita del comprensorio della Val di Luce. Da qui ci si incamminiamo lungo il sentiero CAI n. 505: la salita e’ subito aspra, si svolge sempre dentro una pista da sci e ci conduce al lago Piatto (quota 1823, 1 h. dalla partenza), lago d’alta quota con una circonferenza di circa trecento metri e acque poco profonde (come rivela il nome stesso). Dopo aver sostato lungo le rive del lago, procediamo a sinistra fino ad incrociare il sentiero CAI n. 00, il cosi’ detto sentiero di crinale. Andiamo a sinistra ed arriviamo al Passo della Vecchia

Lago Piatto

(quota 1800, 1 h. e 20 minuti dalla partenza), situato tra i Denti della Vecchia e l’Alpe delle Tre Potenze.