Chiesa di Santo Stefano a Serravalle Pistoiese

La Chiesa di Santo Stefano a Serravalle Pistoiese fu fondata nel XIII secolo dal vescovo di Pistoia e ricordata come pieve sotto il patronato dei canonici di San Zeno dal 1294 al 1301. Danneggiata dall’incendio appiccato nel 1501 dalla fazione dei Cancellieri, la chiesa fu modificata nel 1599 da un intervento di sopraelevazione della navata e perse gran parte delle caratteristiche originarie. Sul lato destro si erge la torre campanaria merlata, con sottostante arco di passaggio, che fece parte del sistema difensivo del castello e solo in seguito fu adibita a campanile. L’interno, parzialmente modificato dagli interventi cinquecenteschi, e’ a navata unica con volta a botte.

Chiesa di San Pietro a San Pierino in Vincio

La Chiesa di San Pietro a San Pierino in Vincio ha origini antiche: un tempo era conosciuta come chiesa di Vico Petroso dal nome del luogo dove sorgeva, luogo che poi ha mutato il suo nome in quello attuale. Nei pressi di Vico Petroso si trovava il castello di Solaio, costruito dai Longobardi a difesa di Pistoia dagli sbocchi appenninici. La chiesa, cosi’ come la vediamo oggi, col loggiato a pilastri che immette nell’aula a forma di croce latina, non e’ la chiesa primitiva, gia’ citata nel 1185, ma quella che fece costruire nel 1645 il prete Lazzero Lafri. Infatti, la chiesa primitiva era cosi’ piccola che, nel nuovo edificio, essa venne trasformata nella sacrestia della nuova chiesa.

Chiesa del Sacro Cuore di Gesù a Ponte di Serravalle

La Chiesa del Sacro Cuore di Gesu’ a Ponte di Serravalle e’ stata costruita a partire dal 1938, su progetto dell’architetto Franci, ed aperta al culto nel 1943. Costituisce un esempio di architettura in stile neogotico ed e’ rivestita da un paramento murario di pietra arenaria. La Chiesa si compone di un’unica navata a pianta rettangolare, che con l’abside e le due cappelle laterali forma una croce latina.