Chiesa di Santo Stefano a Capraia

Nella Chiesa di Santo Stefano a Capraia e’ custodito il corpo di Santa Grania (protettrice dei bambini). Ogni anno alla mezzanotte del 1° Maggio si puo’ assistere ad una suggestiva manifestazione locale chiamata I Fuochi di Santa Grania, durante la quale tutta la comunita’ capraina si riunisce davanti ad immensi falo’ accesi in onore della Santa. La chiesa di Santo Stefano e’ stata edificata, utilizzando alcune strutture del vecchio castello, del quale non esistono piu’ tracce, nel 1786 per volonta’ del vescovo Scipione de’ Ricci.

San Pierino di Fucecchio

Chiesa di San Pietro

San Pierino e’ una frazione di Fucecchio che si sviluppata ed e’ cresciuta proprio perche’ da qui transita la Via Francigena: anzi in questa zona c’era uno dei punti piu’ importanti di questa via, l’attraversamento dell’Arno, operazione quanto mai delicata visti i tempi ed i mezzi di allora. L’individuazione del luogo in cui l’Arno veniva superato risulta difficile: recentemente, pero’, a San Pierino e’ stato riscoperto un tratto di strada selciata riconducibile alla Via Francigena.

Limite sull’Arno

Chiesa di Santa Maria

Limite sull’Arno e’ una cittadina che si trova lungo il corso del fiume Arno: insieme a Capraia forma il Comune di Limite e Capraia. Fino al ‘900 era famosa per i suoi cantieri navali: vi si costruivano barche che venivano vendute in tutta Italia. Grande era la fama dei maestri d’ascia limitesi. Fra i costruttori piu’ noti citiamo i Cantieri Picchiotti, che avevano un cantiere anche al porto di Viareggio. A Limite, grazie alla presenza dell’Arno e dei cantieri navali, c’e’ stata anche una grande tradizione di canottaggio: tuttora esiste la Societa’ Canottieri Limite. Tra i suoi atleti si ricordano: Antonio Baldacci che ha partecipato a 3 olimpiadi, Lorenzo Carboncini che col 4 senza vinse la medaglia d’argento alle olimpiadi di Sydney, e l’otto pesi leggeri che vinse il campionato del mondo a Lucerna. La chiesa parrocchiale di Limite e’ dedicata a Santa Maria: dall’esterno appare come una unica grande struttura, invece al suo interno e’ composta dall’Oratorio della Compagnia della Santissima Trinita’ e dalla chiesa di Santa Maria vera e propria.