Alpe delle Tre Potenze (dall’Orto Botanico)

Alpe delle Tre Potenze

Il monte Alpe delle Tre Potenze (1940 m. s.l.m.) si trova nell’Appennino tosco – emiliano. E’ cosi’ chiamato perché un tempo segnava il confine fra tre Stati: il Ducato di Lucca, il Ducato di Modena e il Granducato di Toscana.

Dal punto di vista orografico costituisce la testata d’angolo tra le Valli del Sestaione, della Fegana e di Luce (o delle Pozze). Il panorama che si gode dalla vetta e’ meraviglioso: possiamo osservare le Apuane, il massiccio del Giovo, il Rondinaio, il Gomito e tutte le altre vette della catena appenninica, le tre valli sopra citate e, spingendo lo sguardo verso sud, la stretta gola dell’Orrido di Botri.

Percorso

Alla partenza

Dall’Abetone si scende la statale verso Pistoia: dopo 3 km si svolta a destra per la strada che porta all’Orto Botanico (quota 1300) ed al piazzale delle Ex Cabinovie del Sestaione, dove ha inizio l’itinerario. Durante tutto il percorso seguiremo sempre il sentiero CAI n. 104. Attraversato il torrente Sestaione, l’itinerario procede lungo la sponda destra; si arriva alla Casetta dei Pastori, dove si trova una bella fontana. Ora si sale fino a trovare un Serbatoio d’acqua (quota 1500). Il sentiero prosegue fino a raggiungere il Bivio di quota 1725(quota 1725): qui si va destra. Poco dopo, ad una biforcazione, si va ancora a destra fino ad arrivare al Rifugio del Lago Nero ed al Lago Nero (quota 1730). Da qui va in salita verso il vicino Passo della Vecchia (quota 1800), dove s’incontra il sentiero Cai n. 00. Si prende quest’ultimo e si va a sinistra sul crinale fino a raggiungere la vetta dell’Alpe delle Tre Potenze (quota 1940, 3 h. dalla partenza).

Denti della Vecchia e Alpe della Fariola Lago Nero 1
Lago Nero 2 Passo della Vecchia
Rifugio del Lago Nero Vetta delle Tre Potenze
Segnale di vetta Panorama dalla vetta delle Tre Potenze
Casetta dei Pastori