Gerfalco

Veduta panoramica

Gerfalco e’ un antico borgo delle Colline Metallifere, situato nel Comune di Montieri: si trova a ridosso di un colle, in una posizione molto scenografica. Il paese e’ dominato dalle Cornate di Gerfalco, che con il suoi 1060 m. s.l.m. e’ il rilievo piu’ alto delle Colline Metallifere. Gia’ censito nell’anno 896, il paese ha sempre legato le sue fortune all’attivita’ mineraria, soprattutto con le miniere d’argento. Conserva ancora parte della cerchia muraria originaria, con le Porte Fiorentina e Senese.

Gerfalco e le Cornate di Gerfalco

Montieri

Palazzo Comunale

Montieri e’ un antico borgo delle Colline Metallifere: il toponimo deriva da Mons aeris, ossia monte del rame. Infatti, l’economia di questa zona e’ sempre stata basata prevalentemente sull’attivita’ estrattiva (pirite, piombo, argento, rame, ecc.), terminata solo negli anni Novanta del XX secolo con la chiusura della miniera di Campiano. Il territorio di Montieri e’ caratterizzato da grandi superfici boschive, che in passato hanno costituito la principale fonte di approvvigionamento del combustibile necessario all’attivita’ mineraria.

Veduta panoramica
Casa – Torre Biageschi
Chiesa di San Francesco

Travale

Porta

Travale e’ un antico borgo delle Colline Metallifere, situato nel Comune di Montieri. La chiesa parrocchiale e’ dedicata ai Santi Michele e Silvestro: questa e’ collegata alla chiesa della Compagnia per il suo fianco ovest. Delle antiche mura oggi restano solo alcuni tratti, mentre si e’ ben conservata la porta, un tempo unico accesso al borgo. Il paese e’ famoso per la Guaita di Travale, pergamena datata 30 giugno 1158 e conservata nell’Archivio Diocesano di Volterra: essa costituisce una delle piu’ antiche attestazioni scritte della lingua italiana volgare.

Lapide della Guaita di Travale
Chiese della Compagnia e di San Michele