Castello di Monteluco a Lecchi in Chianti

Castello

Il Castello di Monteluco di Lecchi e’ situato nel Comune di Gaiole in Chianti: in tempi recenti e’ stato ristrutturato e diviso in abitazioni private, usate come case – vacanza, dalla baronessa Elisabetta Ricasoli, mantenendo, pero’, l’aspetto originario. E’ composto da una massiccia torre esterna, avamposto posizionato a difesa del lato piu’ debole, e dalla grande fortezza, che conserva al suo interno un cortile sul quale si affacciano gli edifici, compreso il cassero. Il castello e’ stato a lungo baluardo dei Fiorentini contro la Repubblica di Siena.

Avamposto

Lecchi in Chianti

Chiesa di San Martino 1

Lecchi in Chianti e’ una frazione del Comune di Gaiole in Chianti: il borgo, con le sue caratteristiche case in pietra di origine medioevale, si sviluppa attorno alla chiesa di San Martino, recentemente restaurata, e lungo la Via Provinciale che si snoda verso Ama lungo la valle del torrente Massellone. Sopra il paese incombe la possente mole del castello di Monteluco di Lecchi, con il suo avamposto.

Chiesa di San Martino 2
Chiesa di San Martino: interno
La Via Provinciale

Rocca di Castagnoli

Rocca 1

La Rocca di Castagnoli si trova sopra un’altura nel Comune di Gaiole in Chianti: e’ sede di una prestigiosa casa vinicola. Il castello ha la forma di un poderoso blocco poligonale in pietra: al cortile si accede attraverso l’antico portale. Attorno al cortile si affacciano numerose piccole abitazioni, che, sapientemente restaurate, ora vengono affittante come case per vacanze. Nel Settecento, sotto la guida della famiglia Tempi, Castagnoli e’ una delle piu’ celebri tenute della zona: nell’Ottocento passa ai Ricasoli e nel 1981 agli attuali proprietari, che hanno effettuato importanti lavori di ristrutturazione alla villa e alla rocca. La chiesa parrocchiale dei Santi Pietro e Paolo si trova lungo la via che conduce al nucleo medievale.

Villa
Rocca 2