Chiesa di San Michele Arcangelo a Baggio

La Chiesa di San Michele Arcangelo a Baggio probabilmente era gia’ esistente nel X secolo, ma sicuramente in essere nel 1127, sotto la giurisdizione della Pieve di Montecuccoli. Fino alla meta’ del Quattrocento la chiesa non godeva di floride condizioni, tanto che non c’era nemmeno un prete residente: con l’andare del tempo l’edificio cadde in rovina tanto che fu necessario riedificarlo di nuovo nel XVIII secolo (fu riconsacrato il 28 agosto 1740). Da allora la chiesa non ha subito modifiche: internamente e’ ad aula unica e presenta la facciata ad intonaco con portale centrale ed oculo

Chiesa di San Lorenzo a Uzzo

La Chiesa di San Lorenzo a Uzzo era gia’ compresa nell’elenco delle decime del 1195: alla fine del XVIII secolo la chiesa fu ricostruita completamente, mentre altre modifiche furono effettuate fra fine Ottocento e inizio Novecento. L’interno presenta un’aula unica, con il coro terminante con un’abside e copertura con volta a botte: all’esterno la chiesa presenta facciata ad intonaco con un piccolo portale decorato da una cornice in arenaria e lunetta sovrastante.

Chiesa di San Matteo a San Mommè

La Chiesa di San Matteo a San Momme’ fu costruita nel XIV secolo: nel Settecento furono effettuati lavori di ampliamento e miglioria, fra i quali la costruzione del portico con arcate a sesto ribassato. Internamente si presenta con pianta rettangolare ad unica nave coperta con volta a botte. Recentemente al suo interno e’ stata collocato “Il Cristo della Montagna”, opera in cotto e legno dello scultore contemporaneo Vanni Melani, il quale e’ anche autore della “Vergine del Poggiolo”, bassorilievo che si trova sulla destra della chiesa.