Pieve di Spannarecchio

Ciò che rimane del campanile dell’antica Pieve di Spannarecchio 1

Lungo la strada che unisce Pistoia a Iano, nella valle della Bure di Baggio, in localita’ Bussotto, esisteva una pieve che in passato ha rivestito grande importanza: la Pieve di San Martino a Spannarecchio. Di questa pieve rimangono pochi resti inglobati in una casa colonica recentemente ristrutturata: si tratta della base del campanile, tanto che nella zona questa costruzione e’ nota come la Torre. Quando la Pieve e’ andata in rovina, anche a causa delle frequenti piene del torrente Bure, in sua sostituzione del 1577 e’ stata eretta la chiesa di Iano, anche questa dedicata a San Martino, utilizzando molto materiale proveniente dalla vecchia pieve.

Ciò che rimane del campanile dell’antica Pieve di Spannarecchio 2

Pieve di San Giovanni Battista a Morba

I ruderi dell’antichissima Pieve di San Giovanni Battista a Morba sono inglobati in una vecchia casa colonica situata a breve distanza dalla Strada Regionale 439 (Sarzanese – Valdera): siamo nei pressi di Larderello. La chiesa e’ citata per la prima volta nell’anno 971, ma ormai da secoli e’ abbandonata e sconsacrata: attualmente rimane visibile solamente l’abside, ma s’intuisce ancora la forma originaria.