Santonuovo

Chiesa di San Germano al Santonuovo

A Santonuovo, frazione del Comune di Quarrata, situata a meta’ strada fra il capoluogo comunale e Casalguidi, si trova la chiesa di San Germano, la cui costruzione risale al 1785: prima di quell’anno, infatti, in loco vi era solo un piccolo oratorio intitolato a Santa Maria a Santonovo. Con la costruzione del nuovo edificio, intitolato a San Germano, Santonuovo si stacco’ dalla Pieve di Montemagno, cui dipendeva, per divenire parrocchia autonoma. Davanti alla chiesa si trova la Villa Fattoria Poggi Banchieri, che risale al XVI secolo ed e’ acquistata nel Seicento dalla omonima famiglia. Al Santonuovo si trova il lago che ha costituito lo svago domenicale e per la Pasquetta di intere generazioni.

 

Buriano

Chiesa di San Michele Arcangelo 1

Buriano e’ una frazione del comune di Quarrata, situata sul versante orientale del Montalbano, immerso nella tipica campagna toscana, formata da oliveti e agglomerati di case coloniche, chiamati castelli. Va ricordato che a Buriano e’ nato il pittore Carlo Nannini, uno dei primi artisti futuristi toscani, che qui si rifugiava presso la zia per dedicarsi alla sua attivita’, altrimenti osteggiata dalla madre. La chiesa parrocchiale, intitolata a San Michele Arcangelo, e’ stata risistemata e valorizzata grazie all’infaticabile opera del vecchio parroco Don Henny Innocenti, che l’ha retta dal 1951 fino al 14 novembre 2008, giorno della sua morte. Oltre alla collocazione di una imponente statua dell’Arcangelo Michele, presso la chiesa e’ stata costruita una Via Crucis, le cui stazioni sono state dipinte da noti artisti contemporanei.

Statua di San Michele Arcangelo
Porta d’accesso al complesso religioso della Chiesa di San Michele Arcangelo
Chiesa di San Michele Arcangelo 2

Forrottoli

Oratorio di San Michele

Forrottoli e’ una frazione del Comune di Quarrata posizionata sui pendii orientali del Montalbano: vi si trova il piccolo oratorio di San Michele, costruito nel 1731 e dipendente dalla Pieve di San Giovanni di Montemagno. La zona e’ ricca di sorgenti: le piu’ importanti si trovano poco sopra la borgata di Gironi e sono state captate dal Comune di Lamporecchio. Forrottoli e’ stata famosa in passato perche’ qui si potevano incontrare i piu’ bravi scalpellini del Pistoiese: infatti, sopra il paese si trovavano numerose cave dove si estraevano pietre dalle rocce dell’Arenaria Macigno.

 

Località Spazzoli
Località Spiridione