Castello di Pergolato

Il castello di Pergolato si trova nel Comune di San Casciano in Val di Pesa: posto su uno sperone roccioso, domina la valle del fiume Pesa. Fu proprieta’ della famiglia Buondelmonti: furono proprio i membri di questa famiglia che nel XVI secolo trasformarono il castello in villa rinascimentale. In quel periodo fu l’abitazione di Caterina Picchena, moglie Lorenzo di Altobianco Buondelmonti, che divenne famosa per le sue turbolente vicende amorose e che mori’ nella fortezza di Volterra. A breve distanza dal castello si trova la chiesa di San Pietro, che nel 1793 fu elevata a prioria, ma che e’ stata soppressa nel 1986.

Chiesa di San Pietro

 

Castello di Bibbione

Il castello di Bibbione si trova nel Comune di San Casciano in Val di Pesa: e’ posto in posizione dominante sulla Valle della Pesa. Citato fino dal 960, fu costruito dai conti Cadolingi di Montecascioli : si presenta come una massiccia costruzione rettangolare. Internamente il cortile si presenta diviso in due parti da un muro eretto con ciottoli di fiume: questa divisione del cortile risale al XV secolo quando la proprieta’ del castello era divisa tra i Buondelmonti e gli Alessandri. Nel 1511 Niccolo’ Machiavelli acquisto’ il castello e la fattoria: i Machiavelli rimasero in possesso del castello Bibbione fino al 1727, anno in cui

mori’ l’ultimo discendente della Casata, Francesco Machiavelli, che lascio’ erede il cugino Giovanni Battista Rangoni, nobile modenese discendente dai Machiavelli, che eredito’ il Casato e l’arme dei Machiavelli assumendo il nome Rangoni Machiavelli. Ai Rangoni Machiavelli il castello appartiene tuttora.

Chiesa di Santa Maria a Casavecchia

˜

La chiesa di Santa Maria a Casavecchia si trova nel Comune di San Casciano in Val di Pesa, lungo la strada che collega il capoluogo comunale a Sant’Andrea in Percussina. Citata nel 1260, fu antico patronato della famiglia Da Casavecchia, che presero il nome proprio da questa localita’. In stile semplice, ad una sola navata, custodiva una preziosa terracotta invetriata di Santi Buglioni, Deposizione nel Sepolcro, che, per motivi di sicurezza, si trova ora nel Museo d’Arte Sacra di San Casciano.