Pietrasanta

Duomo

Pietrasanta, importante cittadina della Versilia, deve molte delle sue fortune al fatto di essere posizionata sulla Via Francigena, che fu la principale strada del Medioevo e costitui’ la principale arteria di collegamento tra il nord Europa ed il Mediterraneo. Da Luni la Via proseguiva verso la citta’ di Lucca, che costituiva una delle tappe principali per la presenza del Volto Santo, transitando proprio per Pietrasanta. Venendo ai nostri giorni, numerosi artisti di fama internazionale hanno frequentato e frequentano i laboratori locali e alcuni di loro hanno preso addirittura residenza a Pietrasanta; tra gli altri sono da ricordare Fernando Botero e Igor Mitoraj. A breve distanza dalla cittadina, a Valdicastello, e’ nato il grande poeta Giosue’ Carducci e proprio in citta’ e’ nato Eugenio Barsanti, che fu

“Guerriero” opera di Fernando Botero

l’inventore del primo motore a scoppio. Tra le opere d’arte presenti a Pietrasanta, oltre le sculture moderne di Botero e Mitoraj, vanno citati il Duomo di San Martino, uno dei piu’ belli della Toscana, rivestito del marmo bianco locale, la Torre delle Ore, la Rocca Arrighina e la chiesa di San Francesco.

 

Chiesa di Sant’Agostino
Monumento al Granduca Leopoldo di Toscana
Municipio
Rocca Arrighina

Campiglia d’Orcia

Veduta panoramica

Ai piedi del monte Amiata, nel Comune di Castiglione d’Orcia, si trova l’antico borgo di Campiglia d’Orcia: sorge alle pendici di una formazione calcarea sulla cima della quale fu posto un campanile, raggiungibile tramite un sentiero. Dal campanile si gode una splendida vista sulla Val d’Orcia e l’Amiata Senese. Dell’antica cinta muraria non resta traccia: si conserva solo la Porta Sud, ad arco tondo. Sopra il paese si trova la Torre di Campigliola, unico resto della Rocca di Campigliola, mentre poco fuori del borgo si trova la chiesa di San Biagio.

Torre della Roca ora Torre Campanaria
Rocca di Campigliola
La Val d’Orcia da Campigliola

Contignano

Chiesa di Santa Maria Assunta

Contignano si trova in Val d’Orcia, nel Comune di Radicofani, su un colle posizionato sulla parta destra del corso del fiume Orcia. Nel nucleo storico di Contignano si trovano la Torre del Fortilizio e la Porta del Castello, che da’ accesso alla parte piu’ antica. All’interno del borgo si trova la chiesa parrocchiale intitolata a Santa Maria Assunta, che vanta antiche origini. Un tempo a Contignano c’era un Ospitale che dava assistenza ai pellegrini e viandanti che transitavano lungo la Via Francigena, che da qui e’ poco distante, e che era gestito dai monaci di San Salvatore.

La Porta
Torrione
La Val d’Orcia da Contignano