Castello di Ponzanello

Porta

Nel Comune di Fosdinovo, in Lunigiana, sopra un’altura, alla base della quale si trova il paese omonimo, sorge il Castello di Ponzanello, oggi ridotto a rudere. Fu sede dei Vescovi – Conti di Luni, poi fu proprieta’ dei Malaspina. E formato da tre cerchie di mura: la piu’ esterna, che ha tre torri, e’ quasi completamente ricoperta dalla vegetazione, mentre quella interna ha forma triangolare. Sono ancora visibili alcune porte, ma nel camminare all’interno del castello e’ necessario prestare molta attenzione perche’ tutta la struttura versa in precarie condizioni ed e’ un peccato perche’ ai suoi tempi doveva essere un maniero superbo.

Torrione

Castello di Castevoli

Il castello di Castevoli si trova nel Comune di Mulazzo, in Lunigiana: le prime notizie sulla sua esistenza risalgono al 1077; il toponimo deriva da casteolo, che vuol dire terra murata. A lungo proprieta’ dei Malaspina, ha versato in stato di abbandono dalla fine del XVIII secolo fino al 1990, quando e’ stato acquistato dal pittore Loris Nelson Ricci e dalla moglie Erika Hend: i due coniugi in otto anni sono riusciti a riportare il castello all’antico splendore. Al suo interno ha sede un Centro Culturale Internazionale nel campo dell’arte e si trovano quadri, statue e progetti architettonici. Il castello e il borgo oggi si presentano nel riassetto voluto nel XVI secolo da Tommaso Malaspina, con una grande corte interna triangolare circondata dal mastio e dalla torre.

Castello di Terrarossa

Il castello di Terrarossa si trova in Lunigiana, nel Comune di Licciana Nardi, anche se e’ posizionato a breve distanza da Aulla: si affaccia proprio sulla Strada Statale 62 della Cisa, che qui coincide con la famosa Via Francigena. A Terrarossa, l’antica Rubra bizantina, sorge questo maniero che e’ uno dei piu’ imponenti eretti dai Malaspina: di pianta quadrata, e’ contornato da quattro bastioni angolari. Fabrizio Malaspina prima di ottenere il possedimento di Terrarossa ha in feudo Pontebosio, il cui castello presenta un analogo schema planimetrico quadrangolare. Il castello occupa una superficie di circa 1.250 metri quadrati ed e’ composto da quarantatre vani.