Tumulo Etrusco di Montefortini

Il Tumulo Etrusco di Montefortini , coperto da un boschetto di querce, si trova sulla sinistra della strada che da Comeana conduce a Signa. Ha forma ovale, con un diametro di ottanta metri e copre due tombe costruite nella seconda meta’ del VII sec. a. C.. Queste tombe furono saccheggiata fino dall’antichita’: i frammenti degli oggetti del corredo, restaurati, sono ospitati al Museo Archeologico di Artimino.

Scansano

Porta Grossetana

Scansano e’ un grosso borgo della Maremma: il territorio comunale, che si estende a quote collinari medio – basse, fu abitato fino dall’epoca preistorica e poi dagli Etruschi e dai Romani. La cittadina conobbe il suo massimo splendore fra la fine del Settecento e la fine dell’Ottocento, quando divenne meta privilegiata della popolazione grossetana grazie alla cosi’ detta Estatatura, pratica che consisteva nel trasferire sulla salutare altura di Scansano gli uffici amministrativo di Grosseto nei mesi piu’ caldi dell’anno, quando nel capoluogo l’aria diventava irrespirabile per via dei miasmi che emanavano dalle paludi e aumentava il rischio della malaria. In quei mesi Scansano diventava di fatto il capoluogo della Maremma, cosa che genero’ la realizzazione di una serie di servizi cittadini che portarono benessere e lavoro. Negli ultimi anni il nome di questo borgo e’ salito alla ribalta per la produzione del famoso vino “Morellino di Scansano”.

Cascata del Gorello a Saturnia

Due km. circa a sud di Saturnia, poco oltre lo Stabilimento Termale, si trova la famosa Cascata del Gorello, detta anche Cascata del Mulino perche’ su uno dei suoi lati si trova un vecchio mulino. La sorgente termale di Saturnia si trova all’interno di un cratere vulcanico, dal quale esce dando forma ad un ruscello, detto Gorello, che scorre per oltre cinquecento metri, fino a formare questa cascata dall’aspetto suggestivo, le cui acque vanno a finire nel vicino torrente Stellata. Nelle vasche che si trovano subito sotto la cascata sono numerosissime le persone che si recano a fare liberamente il bagno, affascinati dalla suggestione del luogo e dalla gratuita’ del bagno stesso. Nei pressi della cascata si trovano un ampio parcheggio gratuito e un bar ristoro.